Kiko Argüello ringrazia il Papa Francisco per gli auguri in occasione del suo 80esimo compleanno..

Roma, 09/01/2019 L’inizatore e responsabile internazionale del Cammino Neocatecumenale Kiko Argüello, ringrazia il Papa Francesco per le parole che gli ha dedicato ieri alla fine della messa nella casa Santa Marta del Vaticano, in occasione del suo 80esimo compleanno, oggi 9 gennaio. Ieri, come informa Vatican News, Francesco ha dedicato un saluto alla fine dela messa e lo ha ringraziato per “lo zelo apostolico con il quale lavora nella Chiesa”.

Intervento dell’Uditore del Cammino Neocatecumenale nel Sinodo dei vescovi

Roma, 18/10/2018 Al Sinodo dei vescovi che in questi giorni si celebra a Roma sul tema: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, partecipa come Uditore in rappresentanza del Cammino Neocatecumenale D. Hilaire K. Kouaho, rettore del Seminario Diocesano Internazionale Redemptoris Mater del Madagascar.  Inviamo il testo integrale del suo intervento, letto davanti a Papa Francesco e alla assemblea sinodale martedì 16 ottobre: 1. Beatissimo Padre, reverendi Padri sinodali, cari amici giovani, mi chiamo Hilaire. Sono della

Il Papa Francesco sorprende 800 seminaristi del Cammino Neocatecumenale: “Guardate sempre il Signore!”

Roma, 10/09/2018.- Durante una convivenza nella località italiana di Porto San Giorgio sabato 8 settembre, il Papa Francesco ha fatto una telefonata a sorpresa all’iniziatore e responsabile del Cammino, Kiko Argüello, invitando gli 800 seminaristi lì riuniti a guardare “sempre il Signore”. La sera dello scorso sabato, l’equipe internazionale responsabile del Cammino, composto da Kiko Argüello, María Ascensión Romero e il P. Mario Pezzi, si trovava riunito con più di 1.200

Incontro internazionale nel 50esimo anniversario del Cammino Neocatecumenale

Cari fratelli e sorelle, buongiorno! Sono felice di incontrarvi e dire con voi: grazie! Grazie a Dio, e anche a voi, soprattutto a quanti hanno fatto un lungo viaggio per essere qui. Grazie per il “sì” che avete detto, per aver accolto la chiamata del Signore a vivere il Vangelo e ad evangelizzare. E un grande grazie va anche a chi ha iniziato il Cammino neocatecumenale cinquant’anni fa. Cinquanta è