Berlino, 10/06/2018

Il Cammino Neocatecumenale ha celebrato sabato 9 giugno l’anniversario dei suoi 40 anni di vita a Berlino. Oggi, domenica 10, è stato inoltre presentato il libro “Annotazioni” dell’iniziatore del Cammino e responsabile internazionale, Kiko Argüello, e la prestigiosa Filarmonica ospita a partire dalle ore 20 (ora locale) la Celebrazione Sinfonico-Catechetica «La Sofferenza degli Innocenti».

Il Cardinale Segretario di Stato Vaticano, Pietro Parolin, ha inviato un Messaggio a nome di Papa Francesco a motivo di questo evento.

A continuazione, il testo del messaggio: 

______________________________

A sua Eccellenza Reverendissima
Mons. Dr. Heiner Koch
Arcivescovo di Berlino

Il Papa Francesco ha accolto con gioia la notizia dell’interpretazione della sinfonia “La sofferenza degli innocenti” di Kiko Arguello, che avrà luogo a Berlino, e saluta tutti coloro che si sono avvicinati per questa occasione alla Berliner Philarmonie. Radicata nella tradizione e ispirata alle lamentazioni bibliche, questa sinfonia commemora le innumerevoli vittime della Shoah.

Non deve cessare il ricordo della violenza atroce, dell’indicibile dolore e dello sterminio di un popolo. Inoltre è un avvertimento costante per tutti noi, per impegnarci nella riconciliazione, nella reciproca comprensione e nell’amore per i nostri “fratelli maggiori”, gli ebrei, e allo stesso tempo in una vita dedicata a favore di quelli che soffrono, dei bisognosi, e di tutti quelli che desiderano profondamente la salvezza.

Il Santo Padre si unisce a questa intenzione e invoca la benedizione di Dio misericordioso su tutte le persone soprattutto sui presenti.

Con i miei migliori auguri,

Pietro Cardinale Parolin Segretario di Stato di Sua Santità